Giornata dei missionari martiri (visualizza)

La data della Giornata in memoria dei missionari e missionarie martiri non è casuale: il 24 marzo del 1980 veniva infatti assassinato Mons. Oscar Arnulfo Romero, arcivescovo di San Salvador, mentre stava celebrando l’Eucaristia.
Da questo evento prende l’ispirazione di fare memoria, sia di quanti lungo i secoli hanno immolato la propria vita annunciando il Vangelo, sia per ricordare nella preghiera i tanti fratelli che cercano di portare la buona notizia della salvezza, offerta da Cristo e in cambio, a volte, ricevono ostilità e persecuzione fino alle estreme conseguenze.
La preghiera e il digiuno, sono opere di amore e di comunicazione con Dio e con la chiesa, sono due gesti per unirsi alla schiera dei missionari martiri, ai popoli per cui essi hanno versato il proprio sangue e alle donne e agli uomini, missionarie e missionari del Vangelo, che vivono ancora oggi discriminazione e persecuzione.

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Data

Mar 24 2024
error: Content is protected !!