Home page

                                                                                                                     MAPPA STRADALE  

 

 

 

 

 

 

 

RUBRICA LITURGICA

 

 

Solennità della Natività di S. Giovanni Battista
S. Giovanni Battista fu il più grande fra i profeti con la parola e con la vita. "Giovanni è il Suo nome" In queste parole ...

Continua » 

 

La Solennità del Corpus Domini più propriamente chiamata "Solennità del Corpo e del Sangue di Cristo" rievoca la liturgia della Messa in ...

Continua » 

 

La Santissima Trinità
La festa appartiene solamente alla Chiesa occidentale e venne inserita definitivamente nelle ...

Continua » 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Natività di S. Giovanni Battista

 

 

 

 

 

 

 

 
- AVVISI DELLA SETTIMANA-
 

LUGLIO 2022

 
 

 

Venerdì 1 luglio
In oratorio, a conclusione del GREST 2022, stand gastronomico aperto dalle 19:30. Festa finale alle 20:30.

Venerdì 8 / sabato 9 e domenica 10 luglio
In oratorio “Festa Della Birra” con stand gastronomico.

Dal 27 giugno, il bar dell’oratorio, chiude per ferie estive.


BENEDIZIONE DELLE CASE.
Chi lo desidera contatti don Renato al 334 8000209.

 

 

Il 26 agosto inizia, presso l'oratorio, la tradizionale festa di “estateci”, per tre weekend successivi.
Tutte le sere stand gastronomico a partire delle 19:30.
26-27-28 agosto;
2 – 3 - 4 settembre;
9 - 10-11 settembre.

Per far fronte all’ emergenza in Ucraina, il Punto Comunità promuove una raccolta straordinaria di generi alimentari e prodotti di igiene personale.
Puoi portarli al “Folle Volo”, Via Trento 64/A, ogni mattina dalle 9 alle 12, oppure in Parrocchia o contattaci allo 030 3099181.

-Continua la raccolta alimentare per i bisognosi della parrocchia.
I generi alimentari raccolti verranno distribuiti presso il “PUNTO CARITÀ”, via F. Filzi 3, tutti i lunedì dalle 14:30 alle 16:30.

 

 

 

LOCANDINE EVENTI

 

 

EVENTI DI LUGLIO                                    EVENTI DI GIUGNO

-----

-----

 

L

M

M

G

V

S

D

 

L

M

M

G

V

S

D

 

 

 

 

1

 

2

3

 

 

 

1

2

3

4

5

 

4

 

5

6

7

8

----

 

9

----

10

----

 

 

6

7

8

9

10

11

12

11

12

13

14

15

 

 

16

 

17

 

 

13

14

15

16

17

 

18

19

18

19

20

21

22

23

 

 

24

 

 

 

20

21

22

23

 

24

 

25

26

25

26

27

28

29

 

30

 

31

 

 

27

28

29

30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

        

                                                                                    Gret 2022

 

 Santo del mese di giugno

 

S. ANTONIO DI PADOVA (Fernando di Buglione). Sacedote
Lisbona 1195 - Padova 1231.
Ricorrenza: 13 giugno
Proclamato Dottore della Chiesa da Pio XII nel 1946.

 

Novizio tra i canonici di S. Agostino, fu ordinato sacerdote nel 1219 col nome di Antonio. Quando nel 1220 giungono a Coimbra i corpi di cinque frati francescani decapitati in Marocco, decide di lasciare l'ordine di Sant'Agostino e entrare nel romitorio dei Minori Francescani. Nel 1221 invitato al Capitolo Generale di Assisi, ha modo di ascoltare S. Francesco che, riconosciute le sue doti di predicatore, lo mandò a predicare in Romagna. Predicatore dotato di grande sapienza e cultura, su mandato di Francesco, insegnò teologia ai suoi confratelli. Supervisore dei conventi francescani, fu inviato dallo stesso Francesco a contrastare la diffusione dell'eresia catara in Francia.
Scrisse sermoni imbevuti di dottrina e di finezza di stile, apprezzati per gli insegnamenti dottrinali.
Poco prima di morire ebbe il dono di tenere in braccio Gesù bambino. Di lui si narrano grandi prodigi miracolosi, sia in vita che dopo la sua morte. Tali eventi facilitarono la sua canonizzazione, inferiore ad un anno (è il Santo canonizzato più rapidamente nella storia della chiesa)
Patrono del Portogallo, di Padova, dei commercianti del vetro, delle reclute, dei prigionieri, di orfani, viaggiatori e poveri.
Patronato:affamati,oggetti smarriti,poveri.
Emblema: saio francescano, Gesù bambino, giglio,pesce.

.
 

 

 

Frase presa dai discorsi o omelie di Papa Francesco.

 Possiamo dire che lo Spirito Santo è specialista nel colmare le distanze [...] Noi rischiamo di fare della fede una cosa da museo [...] Lui invece la mette al passo coi tempi [...]  Perché lo Spirito Santo non si lega a epoche o mode che passano, ma porta nell’oggi l’attualità di Gesù, risorto e vivo.


Regina Caeli in Piazza San Pietro
05/06/2022