Home page

                                                                                                                     MAPPA STRADALE  

 

 

 

 

 

 

 

RUBRICA LITURGICA

 

Avvento 2021

Andiamo incontro al Signore che viene.
Nei riti cristiani occidentali l'Avvento segna l'inizio del ...

Continua » 

 

Solennità di Cristo Re.
Nella Chiesa cattolica, Cristo rappresenta il ...

Continua » 

 

Presentazione della B. V. Maria al tempio.
La Presentazione della B. V. Maria è una memoria liturgica della Chiesa cattolica che ricorda la ....

Continua » 

 

 

NOTIZIARIO

 

Messaggio del santo Padre Francesco per la Giornata Missionaria Mondiale 2021


«Non possiamo tacere quello che abbiamo visto e ascoltato» (At 4,20)

Leggi il messaggio

 

Messaggio del Papa per la Giornata Mondiale  del Migrante e del Rifugiato 2021.

Leggi il messaggio

 

 

Avvento

Andiamo incontro al Signore che viene.

 

 

 

 

 

 

 

 "Io sono l’Immacolata Concezione"

 

 

 

 

 

 
- AVVISI DELLA SETTIMANA-
 

DICEMBRE 2021

 

 

Sabato 4 dicembre
-Alle 20:30, in teatro, prima rappresentazione della nuova commedia dialettale della compagnia parrocchiale “Il Gabbiano”.

Domenica 5 dicembre- Seconda di Avvento
-Alle 15:30, in teatro, la replica della commedia dialettale della compagnia “Il Gabbiano”.

Mercoledì 8 - Immacolata Concezione della B.V. Maria.
-S.S. messe ad orario festivo.

GIOVEDI 9
-Alle 17:00 confessioni dei ragazzi di 5° elementare.

Venerdì 10
-Alle ore 20:30 Concerto in Chiesa dei cori: ”Vox Nova” Dir. B. Provezza e “Erica” Dir. E. Loda.

Sabato 11
-Dalle 15:00 alle 19:00 vendita panettoni per l’Associazione “A.B.E.” (Associazione Bambino Emopatico).
-Alle 15:00 confessioni dei ragazzi della 5°elementare.

Domenica 12- Terza di Avvento
-Dalle 8:00 alle 12:00 vendita panettoni per l’Associazione “A.B.E.” (Associazione Bambino Emopatico)
-Alle 9:00 partenza, con mezzi propri, dal sagrato della chiesa per il centro OREB di Calino per “Ritiro d’Avvento”
-Prenotazioni per il pranzo, entro l’8 dicembre (20 Euro), per un massimo di 50 persone con Green Pass.

Domenica 19- Quarta di Avvento
-Spiedo o grigliata di Natale con polente, da asporto.
Prenotazione presso la canonica o in sacrestia dopo le S. messe.
-A partire dalle ore 12:15, è possibile ritirare.


-Continua la raccolta alimentare per i bisognosi della parrocchia. I generi alimentari raccolti verranno distribuiti presso il PUNTO CARITÀ, via Fabio Filzi 3, tutti i lunedì dalle 14:30 alle 16:30.


La parrocchia ha aperto una pagina Facebook ‘Parrocchia Cristo Re’. Cercala, trovala e metti "mi piace".

 

 

 

LOCANDINE EVENTI

 

 

EVENTI DI GENNAIO                                    EVENTI DI DICEMBRE

-----

-----

 

L

M

M

G

V

S

D

 

L

M

M

G

V

S

D

 

 

 

 

 

1

2

 

 

 

1

2

3

4

-----

5

-----

3

 

4

5

6

7

8

9

 

 

 

6

 

7

8

9

10

-----

11

12

-----

10

11

12

13

14

15

 

16

 

 

13

14

15

16

17

18

19

-----

17

18

19

20

21

22

23

 

20

21

22

23

24

25

26

24

25

26

27

28

29

30

 

27

28

29

30

31

 

 

31

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

        

          Festa di Cristo Re        

                                                                                                       

VITA DEI  SANTI

 Santa del mese di dicembre

 

 

S. LUCIA, vergine e martire di Siracusa.
Siracusa, III secolo - Siracusa 304
Ricorrenza: 13 dicembre

Sin da fanciulla si consacrò segretamente a Dio e fece voto di perpetua verginità. Un giorno propose alla madre, molto malata, di recarsi al sepolcro di S. Agata per chiedere la grazia di guarirla. Giunte a Catania pregarono tanto che San Agata apparve in visione dicendo: “Sorella mia, perché chiedi a me ciò che tu stessa puoi ottenere per tua madre? Ecco che, per la tua fede, ella è già guarita!”. Fu allora che rivelò alla madre il desiderio di donarsi a Dio, rinunciando al matrimonio ed elargendo le proprie ricchezze ai bisognosi. Era solita portare aiuti ai cristiani nelle catacombe di Siracusa con una corona di candele, per illuminare la strada e poter portare più cibo con le mani. Denunciata e torturata, subì il martirio, all'epoca di Diocleziano nel 304, rimase miracolosamente illesa e infine uccisa con la spada per decapitazione. La leggenda che le fossero tolti gli occhi è falsa, ma si dice che esclamasse fra i tormenti: "farò vedere ai credenti in Cristo la virtù del martirio e ai non credenti toglierò l'accecamento della loro superbia".

Il suo nome la collega alla luce: di lei si scrisse: "diffondeva la luce dei suoi occhi sulla lunga notte del solstizio".

Santa considerata simbolo della grazia illuminante.

Attributi: viene raffigurata con i suoi occhi sopra un piatto, ramo di palma, spada.

Frase presa dai discorsi o omelie di Papa Francesco.

 Tutti possono trovare in San Giuseppe, l’uomo che passa inosservato, l’uomo della presenza quotidiana, della presenza discreta e nascosta, un intercessore, un sostegno e una guida nei momenti di difficoltà. Egli ci ricorda che tutti coloro che stanno apparentemente nascosti o in “seconda linea” hanno un protagonismo senza pari nella storia della salvezza.

. Udienza Generale

2411/2021