Home page

                                                                                                                     MAPPA STRADALE  

 

 

 

 

 

 

 

- RUBRICA LITURGICA

 

Quaresima
La Quaresima ricorda i quaranta giorni trascorsi da Gesù nel deserto dopo il suo ....

Continua »

 

Le Ceneri
Il “Mercoledì delle Ceneri” è caratterizzato, come dice il nome, dall’imposizione delle...

Continua »

 

Giorno in memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes
160° anno dall'apparizione.
Lourdes ricorda le apparizioni mariane più famose della .....

Continua »

 

Giornata Mondiale del Malato
La celebrazione annuale della «Giornata Mondiale del Malato» ha lo scopo di ...

Continua »

 

NOTIZIARIO

 

11 febbraio 2020
28° Giornata Mondiale del Malato.

Messaggio del Santo Padre Francesco per la giornata mondiale del malato.

Leggi il messaggio

 

 

 

B. VERGINE di Lourdes

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL NUMERO TELEFONICO

DELLA PARROCCHIA

030 3700600

E' MOMENTANEAMENTE

DISABILITATO.

 

 

 

 
- AVVISI DELLA SETTIMANA-

 

FEBBRAIO 2020

 

 

IN UNIFORMITÀ ALLE DECISIONI ASSUNTE DALLA DIOCESI E DALLA REGIONE LOMBARDIA, MOLTI AVVENIMENTI NON AVRANNO LUOGO.

 


Domenica 23
-Alle 12:00, Battesimo di Zucchini Alessia.
-Alle 12:30, in oratorio, “Grigliata di carnevale”.
-Alle 15:00, sfilata di carnevale con ritrovo in oratorio.

Martedì 25 – Carnevale.
-Alle ore 15:00, in oratorio, festa di carnevale per bambini e famiglie.

Mercoledì 26
Mercoledì delle Ceneri, inizio di Quaresima, giorno di magro e digiuno.
-S. Messa alle 8:00, alle 16:00 e alle 18:30, con imposizione delle ceneri.
-Alle 20:45, liturgia della parola e imposizione delle Ceneri.


Sabato 29
-Alle ore 14:30 incontro per voi genitori dei ragazzi del 5° anno del nuovo cammino d’iniziazione cristiana.

Domenica 1 marzo
Durante la S. Messa delle ore 10:00, consegna della parola di Dio ai ragazzi del 4° anno del nuovo cammino d’iniziazione cristiana. Segue pranzo in oratorio con ragazzi e genitori.


Sono aperte le iscrizioni al viaggio turistico “Francia e Spagna” dal 16 al 21 giugno. (Per informazioni sul programma consultare il sito parrocchiale).
Prenotazioni entro il 10 marzo con il versamento di 200 euro come acconto.
www.parrocchiacristorebrescia.it

Da venerdì 1 maggio a domenica 3 maggio
Ritiro a Assisi per i ragazzi di 5° ICFR e delle medie, prenotazione entro il 20 marzo.

Sono disponibili, in sacrestia, gli apparecchi per ricevere i programmi della Radio Parrocchiale al costo di 55 Euro.

 

I viveri raccolti saranno distribuiti, alle persone bisognose, dalla S.Vincenzo Parrocchiale, il martedì dalle 16:30 alle 18:00 e in parte dati alle missioni in Ucraina.

 

 

Buona settimana!                 

   

 

 

LOCANDINE EVENTI

 

 

EVENTI DI MARZO                                     EVENTI DI FEBBRAIO

-----

L

M

M

G

V

S

D

 

L

M

M

G

V

S

D

 

 

 

 

 

 

 

1

 

 

 

 

 

 

 

1

2

2

3

4

5

6

7

8

 

3

4

5

6

7

 

8

 

9

 

9

10

11

12

13

14

15

 

 

10

11

12

13

 

14

15

16

16

17

18

19

20

21

22

 

17

18

19

20

21

22

23

 

23

24

25

26

27

28

29

 

 

24

25

26

27

 

28

 

29

 

30

31

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

      FESTA IN PARROCCHIA

     

            Raccota viveri per i bisognosi                Festa di S.Dorotea e                 Offerta di mele benedette

                                                                           S. Giovanni Bosco                           per S. Dorotea

 

                                                                           

 

 

 

                                                                                     

I SANTI LAICI

 Santa del mese di febbraio

 

S. DOROTEA MARTIRE (laica)
Originaria di Cesarea di Cappadocia, nell’odierna Turchia, vissuta e morta nel IV secolo
Ricorrenza: 6 febbraio

I due martiri Dorotea e Teofilo sono ricordati in una ‘passio’ molto antica, ma anche leggendaria e commemorati dal Martirologio Geronimiano. Dorotea, si distingueva per la sua carità, purezza e sapienza, la fama delle sue virtù arrivò fino al preside Sapricio, che la fece chiamare e la invitò a sacrificare agli dei, ma Dorotea essendo cristiana si rifiutò, pertanto venne torturata.
Sapricio, cocciuto e deciso ad ottenere il suo scopo, l’affidò a due sorelle apostate, con l’incarico di fare apostatare anche lei. Ma avvenne il contrario, sarà Dorotea che persuaderà le due sorelle a ritornare al cristianesimo; irritato Sapricio condannò le due sorelle ad essere bruciate vive e Dorotea alla decapitazione.
Durante il percorso al luogo del martirio, Dorotea incontrò un tal Teofilo, che prendendola in giro dice: “Sposa di Cristo, mandami delle mele e delle rose dal giardino del tuo sposo”,
Dorotea accettò e, prima della decapitazione, durante una preghiera, un bambino le portò tre rose e tre mele e lei disse di portarle a Teofilo, il quale, visto il prodigio, era il mese di febbraio e le rose certamente non fiorivano, per opera della Grazia di Dio, improvvisamente credette e quindi affermò che il Dio dei cristiani è vero ed unico e si convertì al Cristianesimo ; fu anch'egli denunciato a Sapricio, che lo fece torturare e decapitare. Per questo la Chiesa lo onora come santo assieme a S. Dorotea.
Il culto per s. Dorotea fu molto diffuso nel Medioevo. Tanti celebri artisti a partire dal XIV secolo, hanno creato pitture e sculture, sparse in tutta Europa, che la raffigurano quasi tutte con l’episodio delle mele e delle rose.
Patrona dei fioristi
Emblema: cesto di fiori e frutta.



 

 

 

Frase presa dai discorsi o omelie di Papa Francesco

 Chiediamo al Signore, per ognuno di noi, occhi che sanno vedere oltre l’apparenza; orecchie che sanno ascoltare grida, sussurri e anche silenzi; mani che sanno sostenere, abbracciare, curare.

Udienza all’Azione Cattolica Italiana

16 febbraio 2020