Home page

                                                                                                                     MAPPA STRADALE  

 

 

 

 

 

 

 

- RUBRICA LITURGICA

 

 

Solennità dell'Immacolata Concezione di Maria
La festa dell’Immacolata s’inserisce nel contesto liturgico dell’Avvento-Natale, periodo particolarmente adatto al .....

 Continua »

 

Avvento 2020
Andiamo incontro al Signore che viene.
Nei riti cristiani occidentali l'Avvento segna l'inizio del nuovo anno liturgico e termina con la .....

 Continua »

 

Solennità di Cristo Re.
Nostro Signore Gesù Cristo, Re dell’Universo: a lui appartengono la gloria e il .....

 Continua »

 

 

 

NOTIZIARIO

 

Messaggio del santo Padre Francesco per la

Giornata Mondiale dei Poveri.

Leggi il messaggio

 

Messaggio del Santo Padre Francesco per la 106ma

Giornata Mondiale del migrante e del Rifugiato 2020.

Leggi il messaggio

 

 

 

 

-AVVENTO-

Camminiamo con gioia incontro

al Signore che viene.

 

"Io sono l'Immacolata Concezione"

 

 

 

 

 
- AVVISI DELLA SETTIMANA-

DICEMBRE 2020

 

 


Sabato 5
-Alle ore 15:00, incontro di catechesi “on Line” per adulti, in sostituzione del ritiro di preparazione all’Avvento, collegandosi al LINK che trovate sulle locandine esposte o sul LINK qui sotto.

https://meet.jit.si/parrocchiacristorebresciacatechesiavvento
 

Lunedì 7
-S. Messa prefestiva dell’Immacolata alle ore 18:30.

Martedì 8 - Festa dell’immacolata
S. Messe ad orario festivo.

Martedì 15
Anniversario della nascita della nostra parrocchia (15/12/1886)

Domenica 20
Spiedo o grigliata con polente da asporto. Prenotazione presso la canonica o in sacrestia dopo le S. messe.
-A partire dalle ore 12:15, è possibile ritirare.


Dolcetti di Santa Lucia
Ordina pure, al numero di don Renato 334 8000209, o dopo le S. messe in sacrestia, scegliendo il pacco piccolo o grande. Ti ricontatteremo noi una volta pronto l’ordine.

Continua la raccolta alimentare o offerta per i bisognosi della parrocchia.
I generi alimentari vengono distribuiti presso il “Punto Carità”, via F. Filzi 3, tutti i lunedì dalle 14:30 alle 16:30.

A seguito delle restrizioni imposte dall'ultimo DPCM, comunichiamo che il catechismo continua ON-LINE fino a nuove disposizioni.

 

 

 

 

LOCANDINE EVENTI

 

 

EVENTI DI GENNAIO                                    EVENTI DICEMBRE

-----

-----

L

M

M

G

V

S

D

 

L

M

M

G

V

S

D

 

 

 

 

 

 

 

 

1

 

2

3

 

 

1

2

3

 

4

 

5

-----

6

-----

 

4

5

6

7

8

9

10

 

7

 

8

 

9

 

10

 

11

 

12

 

13

-----

11

12

 

13

14

15

16

17

 

14

 

15

 

16

 

17

 

18

19

20

-----

-----

18

 

19

 

20

 

21

 

22

23

 

24

 

 

21

 

22

23

24

25

26

27

-----

 

25

 

26

 

27

 

28

29

 

30

31

 

 

28

 

29

30

31

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

        

         

                                                            SPIEDO PER LA FESTA DI CRISTO RE

                                                                                                                     

                                                                                            I SANTI LAICI

 Santo del mese di dicembre

 

 

San Juan Diego Cuauhtlatoatzin, Laico.
Veggente di Guadalupe e contadino.

Ricorrenza: 9 dicembre - data della prima apparizione (mentre il 12 dicembre, giorno dell'ultima, si festeggia la Madonna di Guadalupe).


Nato nel 1474 circa – morto a Città del Messico 1548.
Il suo nome Cuauhtlatoatzin significa in lingua azteca "colui che grida come un'aquila". Contadino di un modesto villaggio, nel 1524, fu uno dei primi indios convertito al Cristianesimo a ricevere il battesimo, all’età di cinquant’anni col quale assunse il nome cristiano di Juan Diego; con lui fu battezzata la moglie Malintzin col nome di Maria Lucia.
Rimasto vedovo dopo solo quattro anni di matrimonio, orientò tutta la sua vita a Dio. Secondo la tradizione, nel dicembre 1531 la Madonna apparve a Guadalupe, scegliendo come suo interlocutore un povero indio, dotato di fede purissima, Juan Diego. L’apparizione avvenne tra il 9 e il 12 dicembre sulla collina di Tepeyac vicino a Città del Messico.
Giovanni Diego Cuauhtlatoatzin, con la sua umiltà e il suo fervore fece sì che si edificasse sul luogo, dove Ella apparve a Lui, dapprima una cappella, quindi un grande santuario, la Basilica di Nostra Signora di Guadalupe.
In essa è conservata la veneratissima immagine della Madonna di Guadalupe, che secondo la tradizione si sarebbe impressa miracolosamente sul mantello di Juan Diego.
Dopo questi fatti, Juan Diego si ritirò e visse santamente in penitenza e orazione, in una piccola casa che il vescovo Zumàrraga gli aveva fatto costruire a fianco della cappella santuario. Qui visse per 17 anni fino alla morte.
Proclamato Santo da papa Giovanni Paolo II nel 2002, in occasione della sua quinta visita pastorale in Messico.
Fu il primo Santo messicano, è chiamato ambasciatore-messaggero di Santa Maria di Guadalupe.

 

 

 



 

 

 

Frase presa dai discorsi o omelie di Papa Francesco
La grande benedizione di Dio è Gesù Cristo, è il gran dono di Dio, il suo Figlio. È una benedizione per tutta l’umanità, è una benedizione che ci ha salvato tutti.

Mercoledì 2 dicembre 2020  
  Udienza Generale