.

Home page

 

Via Fabio Filzi, 5 - 25128 Brescia       [Mappa stradale]

 
 
 
 
 
 

 

 

- RUBRICA LITURGICA

 

Solennità di San Giuseppe e "Festa del Papà".
S. Giuseppe custode della santa Famiglia.
L’avventura umana di Giuseppe comincia con l’accettazione di....

Continua »  

 

Digiuno
Il digiuno è il primo comandamento conosciuto dall’umanità, Dio ordinò ad  Adamo di non ...

Continua »  

 

Quaresima 2018
"Lo spirito sospinse Gesù nel deserto e vi rimase quaranta giorni, tentato da Satana".
La Quaresima ricorda i quaranta giorni trascorsi da ....

Continua »

 

- NOTIZIARIO 2017-2019

 

Messaggio del Santo Padre Francesco per la Quaresima 2019

Leggi il messaggio

 

 

 

 

 

 

 


S. Giuseppe

 

 

 

 

 

 

 

- AVVISI DELLA SETTIMANA-

 

MARZO 2019

 

Sabato 16
-Alle 14:30, in oratorio, incontro per i bambini e i genitori del primo anno del nuovo cammino d’iniziazione cristiana.

Domenica 17
-Alle 15:00, presso la scuola dell’infanzia Cristo Re via Serra4/c, ritiro dei ragazzi e dei genitori del 3° anno del nuovo cammino d’iniziazione cristiana, in preparazione alla prima Confessione.


Martedì 19
-Alle  20:45, nel salone dell’oratorio, catechesi quaresimale.
-Alle 15:00, in sacrestia, adorazione eucaristica animata dal gruppo missionario.

Venerdì 22
-Alle 16:30, in chiesa, Via Crucis animata dal gruppo missionario.
-Alle 20:30, in teatro, “Accogli come vorresti essere accolto”, video prodotto da scuole ed associazioni sul tema dell’accoglienza e della pacifica convivenza.

Sabato 23
-Alle 14:30, in oratorio, incontro per i genitori del 4° del 6° anno del nuovo cammino d’iniziazione cristiana.
-Alle 20:30, nel salone dell’oratorio, ricorrenza dei compleanni di sobrietà, a cura di Alcolisti Anonimi.

Domenica 24

-Nella Messa delle 11:15, la celebrazione di due battesimi.
-Alle 16:00, in chiesa, la celebrazione della 1° Confessione dei ragazzi del 3° anno del nuovo cammino d’iniziazione cristiana.

 

 

 

LOCANDINE EVENTI

 

                 MARZO                                                                APRILE

-----

L

M

M

G

V

S

D

 

L

M

M

G

V

S

D

 

 

 

 

 

1

2

3

 

1

2

3

4

-----

5

6

-----

7

4

 

5

6

 

7

8

 

9

 

10

 

 

8

9

10

11

-----

12

 

13

-----

14

-----

11

12

 

13

14

15

16

17

-----

 

15

16

-----

17

-----

18

-----

19

-----

20

-----

21

-----

18

19

-----

20

 

21

22

-----

23

24

-----

 

22

-----

23

24

25

26

27

28

25

26

27

 

28

-----

29

30

-----

31

-----

 

29

30

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I SANTI LAICI

SANTO DEL MESE DI MARZO

 

 

SAN DOMENICO SAVIO adolescente
San Giovanni di Riva-Chieri, (TO) 1842-Mondonio, Asti 1857.
Proclamato santo nel 1954 da papa Pio XII.
E' sepolto nella Basilica di Maria Ausiliatrice.
Domenico nasce da una famiglia, molto numerosa secondo dei dieci figli. Fin da piccolo aveva molto chiara la sua chiamata a seguire Gesù e percorse speditamente la via della cristiana perfezione.
A sette anni ricevette la Prima Comunione, per la quale scrisse alcune righe dove riassumeva il suo progetto di vita: vivere da vero cristiano.
A dodici anni Domenico, incontrò don Bosco e dopo un breve dialogo, mostrata l'intenzione di diventare sacerdote se avesse avuto la possibilità di studiare, don Bosco decise di farne un suo allievo nell'oratorio di Torino.
Proprio sull'esempio di don Bosco desiderava dedicarsi all'insegnamento e all'educazione dei giovani.
Da questo momento, infatti la sua esistenza fu piena d’amore e carità verso il prossimo, cercando in ogni occasione di dare l'esempio. Si distinse per l'assiduità ai sacramenti, della Penitenza e dell'Eucaristia
L'8 dicembre 1854, la proclamazione del dogma dell'Immacolata, da parte di Papa Pio IX, spinse Domenico, già devotissimo a Maria, a consacrarsi alla Madre Celeste. Nel 1856 fondò, tra gli amici, la "Compagnia dell'Immacolata" per un'azione apostolica di gruppo.
Poco dopo, a causa della sua salute cagionevole, fu costretto a lasciare il collegio di Torino dove studiava e morì di tubercolosi a soli 15 anni, lasciando un valido e bel ricordo della sua persona ai giovani cristiani.
Patronato: Chierichetti, Gestanti
Ricorrenza: 9 marzo, il 6 maggio per la Famiglia Salesiana e le diocesi del Piemonte.

 

 

 

 

Frase presa dai discorsi o omelie di Papa Francesco:

Tutti abbiamo difetti: tutti. Dobbiamo esserne consapevoli e, prima di condannare gli altri, dobbiamo guardare noi stessi dentro. Possiamo così agire in modo credibile, con umiltà, testimoniando la carità.

Angelus in Piazza San Pietro

3 marzo 2019