.

Home page

 

Via Fabio Filzi, 5 - 25128 Brescia       [Mappa stradale]

 
 
 
 
 
 

 

 

- RUBRICA LITURGICA

 

La fede non va in vacanza
Durante la vacanza riserviamo sempre un tempo a Dio e non dimenticare il ....

Continua »

 

Beata Vergine Maria del Monte Carmelo
Il primo profeta d'Israele, Elia (IX sec. a.C.), dimorando sul Monte Carmelo, sopra l'odierna città di Haifa, dove aveva ricondotto il popolo di Israele al culto del Dio vivente, ebbe la visione della ....

Continua »

 

Festa di Santi Pietro e Paolo (fondamenti della Chiesa)
Due apostoli e due personaggi diversi, ma entrambi fondamentali per la storia della Chiesa del I° secolo così come nella costruzione di quelle ...

Continua »

 

- NOTIZIARIO  2017-2018

 

Paolo VI e Romero santi in Vaticano il 14 ottobre.

Continua »

 

Il messaggio di papa Francesco per la 52ma Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali sul tema .......

Continua »

Leggi il messaggio del Papa

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

- AVVISI DELLA SETTIMANA-


LUGLIO- AGOSTO 2018


Buone Vacanze

 

 

L'oratorio rimane chiuso per ferie da domenica 8 luglio fino al 20 agosto 2018

 

Mercoledì 2 agosto, alle solite condizioni, possibilità dell’indulgenza plenaria per il “Perdon d’Assisi”

 

Venerdì 24 agosto
-Inizia, presso l'oratorio, "estateci": tradizionale festa d’avvio delle attività oratoriane e si conclude domenica 2 settembre. Ogni sera stand gastronomico a partire delle 19:30 e intrattenimento musicale dalle 21:00.

 

 

 

 

 

 

 

LOCANDINE EVENTI

 

               LUGLIO                                                             AGOSTO

-----

L

M

M

G

V

S

D

 

L

M

M

G

V

S

D

 

 

 

 

 

 

 

1

 

 

 

 

 

1

2

3

4

5

2

 

3

4

5

6

7

8

 

6

7

8

9

10

11

12

9

10

11

12

13

14

15

 

13

14

15

16

17

18

19

16

17

18

 

19

20

 

21

22

 

20

21

22

23

24

-----

25

-----

26

-----

23

24

25

26

27

28

29

 

27

-----

28

-----

29

-----

30

-----

31

-----

 

 

 

30

31

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SANTO BRESCIANO DEL MESE

 LUGLIO


 

 

SAN FILASTRIO, vescovo di Brescia (IV° secolo)

Padre della Chiesa
Nacque intorno al 330 ma non si sa dove, c'è chi ipotizza che fosse italiano, spagnolo o egiziano.
Deceduto a Brescia il 18 luglio, ma non si conosce la data. Alcuni calcoli incrociati con i dati di S. Ambrogio e S. Gaudenzio, fanno supporre che sia morto attorno all’anno 387.
Le reliquie sono venerate nella cripta del duomo vecchio di Brescia.
S. Filastrio lasciò la sua terra e la famiglia dopo essere stato consacrato sacerdote all’età di 30 anni e prese a predicare un po’ dovunque la parola di Dio.
Si sa che visse per un certo tempo a Milano prima che S. Ambrogio (340-397) diventasse vescovo e si oppose con decisione al vescovo ariano Aussenzio I° (355-374), poi si spostò a Roma dove con le sue argomentazioni convertì molti alla fede cattolica. Predicò contro gli ariani in Lombardia e a Roma, entrando in rapporti con sant'Ambrogio e sant'Agostino, che lo cita nelle sue opere contro gli eretici, ed afferma di averlo visto fra il 384 e 387, varie volte, ospite di S. Ambrogio a Milano.
Diventò vescovo all’età di 50 anni, non si sa di preciso l’anno, ma nel 381 era già vescovo di Brescia, perché partecipò al Concilio di Aquileia.
La vita e morte furono lodate da san Gaudenzio, suo successore, è questa la maggiore, se non l’unica, fonte che parla della sua vita. Nell’omelia di S. Gaudenzio citata sopra, è detto che S. Filastrio aveva uno spirito ardente, dolcezza e estrema moderazione, molta scienza, costumi santi, una sublime umiltà, rivolto alle cose celesti non dava valore alle cariche terrene. Il servizio del Signore lo occupava continuamente, non si adirava ma sempre pronto a comprendere e giustificare. Amava i più piccoli e gli umili, con tutti era amabile e riconoscente.
Risulta che San Filastrio abbia composto, un catalogo di 136 eresie.
Memoria liturgica:
18 luglio

 

 

 

 

 

Frase presa dai discorsi o omelie di Papa Francesco:
 Un battezzato che non sente il bisogno di annunciare il Vangelo, di annunciare Gesù, non è un buon cristiano.
 

Angelus in Piazza San Pietro

15 luglio 2018